Il deputato Federico Mollicone chiede la riapertura del consolato italiano a Bastia

Il deputato Federico Mollicone (FDI)  il 18 aprile con una interrogazione a risposta orale al Ministro degli esteri Moavero Milanesi ha chiesto la riapertura del consolato italiano a Bastia con questo discorso:

 In seguito della ristrutturazione della rete all’estero, il consolato d’Italia a Bastia (Corsica) è stato soppresso il 31 ottobre 2007 dal Governo italiano. Al suo posto è rimasto uno sportello consolare dipendente dal consolato generale di Marsiglia, che non sarebbe sufficiente ad aiutare e supportare i circa 7.000 cittadini italiani residenti in Corsica, oltre al gran numero di cittadini italiani che vi si recano per ragioni lavorative e turistiche. Se il Governo non intenda valutare la riapertura di un consolato generale con sede a Bastia, che, oltre alle attività amministrative di supporto, possa tornare a organizzare attività sociali e culturali che hanno sempre contrassegnato il forte legame Corsica-Italia.

Oggi infatti lo Sportello Consolare di Bastia in Rue Saint François dipende dal Consolato Generale di Marsiglia ed è aperto solo quattro ore al mattino (dalle 9 alle 13) dal lunedì al venerdì.

Precisiamo che gli italiani che vivono in Corsica secondo l’ultimo censimento INSEE del 2015 risultano 3.962 (su 33.526 stranieri), a fronte di una popolazione totale di 327.283 abitanti.

Fonte: INSEE e AISE

Rete consolare italiana in Francia

Lo sportello consolare in Rue Saint François a Bastia

 

Il deputato Federico Mollicone

Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Andrea Meloni

A proposito di Andrea Meloni

Nato a Genova nel 1986, laureato in Scienze Geografiche nel 2013. Ha collaborato nel 2016 e 2017 con la Geo4Map (ex DeAgostini) di Novara, nel 2018 ha scritto alcuni articoli sul Secolo XIX. Insegna dal 2018 Geografia nelle scuole superiori a Genova, è socio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e abita nell'Appennino Ligure al confine tra Piemonte e Liguria. Ama anche la storia e ama la Corsica dal 2010 e ha visitato due volte l'isola.

Vedi tutti gli articoli di Andrea Meloni →