I Gilet gialli hanno manifestato a Bastia con il sindacato CGT

I Gilet gialli sono arrivati urlando lo slogan “Tutti inseme, tutti inseme” con i membri del sindacato Confédération générale du travail che applaudivano.

L’unione è qui. Jean-Pierre Battestini, segretario generale della CGT in Alta Corsica e Veronica, uno dei portavoce degli Gilet gialli hanno arringato i 300 manifestanti contro la politica del presidente Macron, le tasse, l’alto costo della vita e i prezzi del carburante.

I Gilet gialli hanno sfilato nelle strade di Bastia dalla prefettura al municipio attraverso Boulevard Paoli e Place Saint Nicolas, in un’atmosfera bonaria ma con dimostranti decisi a lottare fino alla fine.

“Continueremo le nostre azioni, delle azioni senza armi, senza odio o violenza”, ha detto Jean-Jacques, capo del Collettivo Gilet gialli Bastia / Casabianca, che ha lamentato l’assenza di altri sindacati come il Sindicatu di i travagliadori corsi Force ouvrière (Force ouvrière manifesterà il 7 febbraio alle 11 di fronte alla prefettura dell’Alta Corsica a Bastia).

 

Fonte: Corse Net Infos