I discendenti di Napoleone Bonaparte e Maria Luisa d’Austria annunciano il loro matrimonio

Il 19 ottobre si celebrerà l’unione tra Jean-Christophe Bonaparte e la contessa Olympia von Arco-Zinneberg. Due secoli fa i loro celebri avi si sposarono al Louvre

La storia sembra ripetersi. I discendenti di queste due figure storiche camminano sulle orme dei loro antenati. Da far risvegliare il sogno “bonapartista”, dice il Times.

In ottobre, il pronipote di Napoleone Bonaparte sposerà la pronipote dell’imperatore d’Austria. L’informazione ha uno strano sapore di déjà-vu tranne che si tratta di Jean-Christophe Napoleon Bonaparte (nato a Saint-Raphaël  nel 1986), l’erede del famoso imperatore francese e la contessa Olympia von Arco-Zinneberg (nata nel 1988), discendente di Maria Luisa d’Austria .

Dice il quotidiano britannico The Times “I bonapartisti fantasticano sul ritorno di un sovrano in stile imperiale. Nostalgici, si rammaricano della grandezza di un’epoca in cui la Francia dominava il continente europeo dalla Spagna alla Polonia. ”

Pochi credono che la Francia metterà un imperatore al potere al posto del presidente Macron, ma molti sono convinti che questo matrimonio spingerà il loro eroe sul fronte della scena europea quando il continente ha più fiducia nella classe politica moderna, che le permetterebbe di svolgere un ruolo influente nella sfera pubblica “.

Jean-Christophe Napoleon Bonaparte “stesso sembra disposto a svolgere un ruolo di questo tipo”, dice il Times, prima di ricordare che gli anni trenta hanno già espresso la sua volontà e il suo dovere “impegno in Francia”.

Un luogo simbolico per la cerimonia

L’erede dell’imperatore, tuttavia, insistette sul fatto che il suo matrimonio con la contessa non fosse in alcun modo collegato a ragioni diplomatiche – “come fece Napoleone quando sposò l’arciduchessa Maria Luisa dopo aver divorziato da Joséphine duecento e nove anni fa. “In effetti,  sposando la figlia dell’imperatore d’Austria, Napoleone Bonaparte sperava di aver trovato un alleato nella guerra che stava combattendo contro gli inglesi e i russi ” .

Questo autunno, i festeggiamenti si terranno nella chiesa di Les Invalides a Parigi. Un luogo simbolico da quando il corpo di Napoleone Bonaparte è stato rimpatriato dopo il suo esilio sull’isola britannica di Sant’Elena.

Fonte: Courrier International