Domani i funerali di Edmond Simeoni nel paese di Lozzi

I funerali di Edmond Simeoni saranno celebrati questo lunedì mattina alle 11 nel paese di Lozzi nel Niolo. Disposizioni rigorose sono state fatte per la cerimonia d’addio al padre del nazionalismo corso per svolgersi nelle migliori condizioni.

Il traffico verrà interrotto con il filtraggio, dalle ore 8, da Calacuccia e Albertacce a Lozzi, all’incrocio sulla D84 che conduce al paese.
– I giornalisti sono pregati di portare la loro tessera stampa
– Parcheggio presso il campeggio Acquaviva e lo stadio di Calacuccia, lungo il lato sinistro della D84, proveniente da Bastia, e sul lato destro proveniente dal Colle di Vergio;
– 11 navette saranno disponibili presso la Station Acquaviva, per accedere al villaggio di Lozzi (dalle 8:00 alle 10:30) e tornare alla fine della cerimonia;
– I funerali saranno celebrati alle 11 del mattino

Alla fine di questo, un “Cunfortu” sarà servito presso la Station Acquaviva.

Si consiglia vivamente di praticare il viaggio condiviso (più persone e meno auto) per accedere a Calacuccia per arrivare tra le 8:00 e le 10:00

Patriotti: Umaghju à Edmondu Simeoni

Si n’hè andatu à l’eternu Edmondu Simeoni scrive u Culletivu di l’anziani prighjuneri pulitichi
Omu di prima trinca, militenti passiunatu, hà difesu tutta a so vita una visioni di a Corsica. Hà purtatu l’ingaghjamentu di a risistenza di pettu à l’intransigenza francesa. Hè statu esiliatu è imprighjunatu in i carceri oscuri di a Francia. Hà sempri pisatu a bandera di l’unioni par u Muvimentu Naziunali rammintendu à ugnunu u sensu storicu di “forti saremu si uniti simu”.
Hè statu un omu di u riacquistu puliticu. Hè una d’issi voci di tandu è chì ribombani sempri avali è chì ci hà amparatu chì “incù u culunialisimu ùn si cumponi micca, si strughje. ”
PATRIOTTI s’inchjina dananzi à l’omu chì ci hà apartu incù tant’altri a strada di l’avvena, rammintendu chì u Populu Corsu ùn si pò spannà chè libaru è maestru di u so disstinu.
A tutti i soi, famidda e amichi, prisentemu i nosci cundulienzi afflitti.
Avvedaci o Edmondu !”

I paesi di Lozzi e Calacuccia nel Niolo

 

Fonte: Corse Net Infos