Discussione della mozione Vanni rinviata alla prossima seduta dell’Assemblea

La sessione di oggi all’Assemblea di Corsica ha visto l’inizio delle discussioni delle mozioni nel tardo pomeriggio, dopo le 17:00. Una decina di mozioni, alcuni di peso, come quella sull’accoglienza ai migranti e quella sul rientro dei prigionieri politici, che hanno generato dibattiti lunghi e pause per definire meglio le posizioni interne ai gruppi.

Forse per questo motivo il consigliere di Femu a Corsica Hyacinthe Vanni ha chiesto che la discussione della sua mozione, la 2018/E5/046 fosse rinviata alla prossima sessione dell’Assemblea, in data da definirsi. L’annuncio, arrivato oltre le 20:30, è stato accolto con un applauso dai membri dell’emiciclo.

La mozione, ricordiamolo, chiede l’inserimento della Corsica nel futuro Trattato d’amicizia italo-francesi con precisi riferimenti di comunanza storica, culturale e linguistica.

Seguiremo la ricalendarizzazione e la discussione di questa mozione e vi terremo informati.