Da dicembre i lavori per l’allargamento dell’Aeroporto di Calvi

Da dicembre per tre mesi ci saranno all’Aeroporto di Calvi-Sainte Catherine, i lavori per ingrandire la pista, che si svolgeranno esclusivamente di notte per non causare disagi.

Il 10 ottobre l’esecutivo guidato da Paul Giacobbi e la Camera di commercio di Bastia e dell’Alta Corsica con a capo Paul Trojani ha dato ufficialmente inizio ai lavori, ormai considerati improrogabili.

Ricordiamo che nel 2014 l’aeroporto ha accolto 326.490 passeggeri, la maggior parte francesi e il resto provenienti da Germania, Lussemburgo e Svizzera, che lo ha portato ad essere il 34° a livello nazionale.

La pista, attualmente di 40 metri di larghezza e 1515 metri di lunghezza sarà portata rispettivamente a 45 metri e a 2130 metri, e può già accogliere gli Airbus 321 da 186 passeggeri.

Inoltre verranno modernizzate la rete fognaria e l’illuminazione e saranno installati nuovi sistemi di comunicazione.

I lavori costeranno 1,8 milioni di euro e saranno finanziati dallo Stato, dalla Collettività Territoriale di Corsica e dalla Camera di commercio di Bastia e dell’Alta Corsica.

—————————————————-

Fonte: Corse Net Infos