Destinati alla Corsica 117 progetti e 34 milioni di euro dal programma Interreg Marittimo Francia-Italia

Il  16 maggio presso l’Hôtel de la Collectivité de Corse a Bastia si è tenuto la presentazione del Terzo Avviso del programma di sviluppo tranfrontaliero di sivluppo regionale Italia-Francia Marittino 2014-2020.  Nel seminario che ha preceduto di un giorno la presntazione del programma,  Marie-Antoinette Maupertuis, Consigliere esecutivo per gli affari europei e internazionali, che presiedeva il seminario, e Maria-Dina Tozzi, amministratore delegato del programma Marittimo Italia-Francia, hanno fatto il punto della situazione del Secondo Avviso e presentato gli argomenti principali del Terzo. La Corsica occupa una buona posizione, infatti i 117 progetti che ha condiviso con i suoi partner, la sua posizione, a volte come leader, hanno permesso di beneficiare di 34 milioni di euro.

Il programma di cooperazione europeo Marittimo Interreg Italia-Francia 2014-2020 è un programma transfrontaliero che sostiene la cooperazione tra i territori di frontiera marittima in Italia e Francia, nell’area del Mediterraneo centro-settentrionale. È cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) nel quadro della cooperazione territoriale europea. I membri di questo programma sono: le province della Sardegna e della Liguria, la Corsica, le province costiere della Toscana (Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara e Pisa) e dai dipartimenti del Var e delle Alpi Marittime della regione Provenza-Costa Azzurra (PACA).

Questo programma rappresenta un importo totale di 42.259.316 euro, di cui 35.920.418 euro in fondi FESR.

Alla Presentazione del Terzo Avviso a Bastia era presente Gilles Simeoni che ha aperto con i saluti istituzionali tutti i rappresentanti delle regioni che fanno parte del programma tranfrontaliero.

Le prossime date di presentazione nei territori del III Avviso dell’Interreg Marittimo saranno il 22 maggio a Cagliari presso l’Hotel Caesar’s e il 29 maggio a Beaulieu-sur-Mer presso il Casinò.

Tutti gli eventi sono gratuiti previa registrazione sul sito dell’Interreg.

 

Fonte: Corse Net Infos

Andrea Meloni

Di origini sarde e calabresi ma genovese di nascita, laureato in scienze geografiche presso l'Università di Genova nel 2013 e socio della sezione Liguria dell'AIIG (associazione Italiana insegnanti di geografia), risiede nell'Appennino Ligure in val Borbera, una valle piemontese ma da sempre legata alla confinante Liguria e da agosto 2015 è redattore di Corsica Oggi. Collabora da marzo 2016 con la società cartografica geo4map di Novara, nata da una costola di DeAgostini e da giugno 2017 con il quotidiano genovese Il Secolo XIX. Adora viaggiare ed è innamorato della Corsica.

,