Date, programma, curiosità: tutto sul Festival del Film Italiano di Ajaccio

Come già sapete, domani prenderà il via presso il Palazzo dei Congressi di Ajaccio la 17^ edizione del Festival del Film Italiano dove verranno proiettati, commentati e premiati i tanti film in concorso. Saranno presenti alcuni registi e attori italiani.

Anche gli studenti di italiano dell‘Università della Corsica di Corte avranno un ruolo, come ci racconta il prof. Fabien Landron in questo suo articolo.

L’evento è importante, e vogliamo presentarvi qui qualche curiosità e il programma completo della rassegna, oltre alle informazioni pratiche per chi volesse assistetere alle proiezioni.

Cominciamo dalla locandina del Festival, che quest’anno ha come soggetto un’automobile Iso Isetta prodotta dal 1953 al 1956 dalla casa automobilistica Iso Autoveicoli di Milano. Uno dei simboli dell’Italia del boom economico del secondo dopoguerra.

17° festival cinema italiano ajaccio

Dopo la scongiurata ipotesi di annullare l’anno scorso questo bel Festival a causa della fine delle sovvenzioni pubbliche da parte della Collettività Territoriale della Corsica, questa 17^ edizione partirà con un programma denso di ospiti e appuntamenti che prevede la proiezione di 17 film italiani in otto giorni. Le scorse edizioni sono state visitate in media da 7.000 persone (quella del 2014 ha toccato le 10.000 presenze) rendendo il Festival il maggiore evento cinematografico dell’isola.

Il costo pieno per vedere un singolo film è 6,50 € mentre la tariffa ridotta 4 € (studenti, invalidi, disoccupati), la carta abbonamento per vedere dieci film invece ha un costo di 50 € a persona.

Alcuni film verranno proiettati presso il Cinéma ELLIPSE di Ajaccio raggiungibile tramite la linea autobus 4 (fermata Le Cardo) o la linea 2 (fermata Rocade).

Inoltre il Cinéma ELLIPSE in occasione del Festival prevede anche la proiezione di tre film italiani degli anni ’60-’70 nel periodo 8-27 novembre che saranno:

Qua sotto invece il programma completo di tutte le proiezioni dei del Festival.

PROGRAMMA DELLE PROIEZIONI

SABATO 7 NOVEMBRE

Maraviglioso Boccaccio  di Paolo e Vittorio Taviani (2015), drammatico – h 14

Zoran il mio nipote scemo di Matteo Oleotto (2013), commedia – h 16:15

Song’e Napule dei Manetti Bros. (2014), commedia – h 18:30

Andiamo a quel paese di Ficarra e Picone (2014), commedia – h 21:15

DOMENICA 8 NOVEMBRE

Maraviglioso Boccaccio  di Paolo e Vittorio Taviani (2015), drammatico – h 14

 Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino (2015), drammatico – h 12

La mafia uccide solo d’estate di Pif (2013), commedia drammatica – h 14

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores (2014), fantascienza, avventura, drammatico – h 16:15

Short Skin – I dolori del giovane Edo di Duccio Charini (2014), commedia – h 18:30

Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio (2015), drammtico, fantastico – h 21:15

LUNEDÌ 9 NOVEMBRE

Zoran il mio nipote scemo di Matteo Oleotto (2013), commedia – h 12:00

La mafia uccide solo d’estate di Pif (2013), commedia drammatica – h 14

Song’e Napule dei Manetti Bros. (2014), commedia – h 16:15

La nostra terra di Giulio Manfredonia (2014), commedia – h 18:30

Mia madre di Nanni Moretti (2015), drammatico – h 21:15

MARTEDÌ 10 NOVEMBRE

La mafia uccide solo d’estate di Pif (2013), commedia drammatica – h 12

Io, Arlecchino di Giorgio Pasotti (2015), commedia drammatica – h 14

Buoni a nulla di Gianni Di Gregorio (2014), commedia – h 16:15

Andiamo a quel paese di Ficarra e Picone (2014), commedia – h 18:30

La nostra terra di Giulio Manfredonia (2014), commedia – h 21:15

MERCOLEDÌ 11 NOVEMBRE

Io, Arlecchino di Giorgio Pasotti (2015), commedia drammatica – h 10

Maraviglioso Boccaccio  di Paolo e Vittorio Taviani (2015), drammatico – h 12

Buoni a nulla di Gianni Di Gregorio (2014), commedia – h 14

 Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino (2015), drammatico – h 16:15

Zoran il mio nipote scemo di Matteo Oleotto (2013), commedia – h 18:30

Io, Arlecchino di Giorgio Pasotti (2015), commedia drammatica – h 21:15

GIOVEDÌ 12 NOVEMBRE

Short Skin – I dolori del giovane Edo di Duccio Charini (2014), commedia – h 12

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores (2014), fantascienza, avventura, drammatico – h 14

Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio (2015), drammtico, fantastico – h 16:15

Noi siamo Francesco di Guendalina Zampagni (2014), commedia – h 18:30

Se Dio vuole di Edoardo Falcone  (2015), commedia – h 21:15

VENERDÌ 13 NOVEMBRE

Song’e Napule dei Manetti Bros. (2014), commedia – h 12

La mafia uccide solo d’estate di Pif (2013), commedia drammatica – h 14

Short Skin – I dolori del giovane Edo di Duccio Charini (2014), commedia – h 16:15

Se Dio vuole di Edoardo Falcone  (2015), commedia – h 18:30

L’attesa di Piero Messina (2015), drammatico – h 21:15

SABATO 14 NOVEMBRE

Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio (2015), drammtico, fantastico – h 10

L’attesa di Piero Messina (2015), drammatico – h 12

Io, Arlecchino di Giorgio Pasotti (2015), commedia drammatica – h 14

Se Dio vuole di Edoardo Falcone  (2015), commedia – h 16:15

La mafia uccide solo d’estate di Pif (2013), commedia drammatica – h 18:30

Noi e la Giulia di Edoardo Leo (2015), commedia – h 21:15

DOMENICA 15 NOVEMBRE

Noi siamo Francesco di Guendalina Zampagni (2014), commedia – h 10

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores (2014), fantascienza, avventura, drammatico – h 12

La nostra terra di Giulio Manfredonia (2014), commedia – h 14

Andiamo a quel paese di Ficarra e Picone (2014), commedia – h 16:15

Noi e la Giulia di Edoardo Leo (2015), commedia – h 18:30

 Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino (2015), drammatico – h 21:15

Il Festival ha come sponsor di rilievo la città di Ajaccio, France Bleu RCFM, Air FranceAir Corsica, la Collettività Territoriale della Corsica e l’associazione cinefila ajaccina Ciné 2000.

Il programma completo e dettagliato si può trovare inoltre presso il sito ufficiale o sul il sito di Filmitalia.

iffa2015-programma-8404715-13306427

——————————————–

Fonte: sito ufficiale Festival del Film Italiano Ajaccio

 

Andrea Meloni

Di origini sarde e calabresi ma genovese di nascita, laureato in scienze geografiche presso l'Università di Genova nel 2013 e socio della sezione Liguria dell'AIIG (associazione Italiana insegnanti di geografia), risiede nell'Appennino Ligure in val Borbera, una valle piemontese ma da sempre legata alla confinante Liguria e da agosto 2015 è redattore di Corsica Oggi. Collabora da marzo 2016 con la società cartografica geo4map di Novara, nata da una costola di DeAgostini e da giugno 2017 con il quotidiano genovese Il Secolo XIX. Adora viaggiare ed è innamorato della Corsica.

4 comments on “Date, programma, curiosità: tutto sul Festival del Film Italiano di Ajaccio
    • Il consolato italiano a Bastia è stato “degradato” ad antenna consolare dipendente dal consolato di Marsiglia.

      • Pur non comprendendo tecnicamente cosa significhi ‘antenna consolare’, lo stesso termine ‘degradato’ la dice lunga sulla considerazione che si ha degli italiani vicini alla Corsica, poi se è altro non saprei, ma l’impressione c’è.

  1. Pur non comprendendo tecnicamente cosa significhi ‘ antenna consolare’,lo stesso termine ‘degradato’ la dice lunga sulla considerazione che si ha degli italiani vicini alla Corsica,poi se è altro non saprei,ma l’impressione cè.

Comments are closed.