Coppa di Francia: Bastia avanti a fatica, Bastia-Borgo e Gazélec Ajaccio eliminati

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE

L’ottavo turno di Coppa di Francia ha visto la sofferta qualificazione del Bastia, mentre sono uscite di scena Bastia-Borgo e Gazélec Ajaccio.

Opposti in trasferta all’affatto irresistibile Les Herbiers (CFA, vale a dire la quarta serie), i turchini hanno conquistato il passaggio del turno solamente ai tiri di rigore (4-3), dopo l’1-1 dei tempi regolamentari (vantaggio isolano al 17’ con Kevin Schur e pareggio locale al 34’ con Pierre Grellier).

Rigori, invece, fatali al Bastia-Borgo sul campo del Cannet Rocheville, dopo l’1-1 del 90’ rimasto tale anche nei trenta minuti aggiuntivi: sotto al 29’ per via di una realizzazione di Mike Core, i borghigiani pareggiano al 31’ con Moulaye Idrissa Ba, ma la “lotteria” dei tiri dal dischetto promuove (4-1) i padroni di casa.

Male anche il Gazélec Ajaccio, piegato a domicilio per 2-1 dal Red Star Saint-Ouen (terza divisione): vantaggio còrso al 61’ con Youssef Khatiri, quindi rimonta ospite con una doppietta (65’ e 74’) di Damien Durand.

Il prossimo turno (trentaduesimi di finale) vedrà il Bastia impegnato sul campo della vincitrice del confronto tra Hauts Lione e  Bourgoin-Jallieu (ambedue sodalizi di National 3).

Giuseppe Livraghi

VUOI CHE CORSICA OGGI CONTINUI A ESISTERE? SOSTIENICI CON 1,84€/MESE