Chiazza di paraffina al largo della Costa orientale a 5 km da Solenzara

Una chiazza di paraffina è stato scoperta il 30 giugno a 5 chilometri a largo di Solenzara da un marinaio che ha dato l’allarme. La chiazza è grande 2 km per 1 km a tra i comuni di Ghisonaccia e Sari-Solenzara.

La prefettura marittima del Mediterraneo il 1° luglio ha poi inviato sul posto un elicottero Falcon 50 della Marine nationale per confermare la presenza di “strisce gialle”.

Nel suo comunicato stampa, la CrossMed spiega che la nave Abeille Flandre è andata sul posto per prendere campioni.

È probabile, secondo CorssMed, che a causa del tempo, “questa chiazza arriverà nelle prossime ore sulla costa, dalla Base Aerea di Solenzara allo Stagno di Diana, in queste condizioni si raccomanda che per impedire ai bambini di fare il bagno e di ingerire il materiale.”

Fonte: Corse Matin e Corse Net Infos