Calvi celebra il 250° anniversario della nascita di Napoleone

Il 29 gennaio, Jacques Mattei, direttore della Federazione Europea delle Città Napoleoniche, è stato accolto a Calvi da Jean-Baptiste Ceccaldi, presidente dell’Ufficio turistico intercomunitario Calvi-Balagna, Anne-Marie Piazzoli, direttore di OTI e Audrey Falconetti, incaricato del patrimonio per la presentazione ufficiale dei festeggiamenti organizzati nel 2019 in occasione della commemorazione del 250 ° anniversario della nascita di Napoleone Bonaparte.

Su iniziativa del sindaco Ange Santini e del suo consiglio comunale, Calvi, terra di accoglienza prima dell’esilio di Napoleone Bonaparte, aderì alla Federazione europea delle città napoleoniche, radunando in tutta Europa oltre 60 città, tra cui le amblematiche Ajaccio, Jena, Austerlitz, Mojaisk (Borodino), Borisov (Berezina) e Waterloo, che condividevano una pagina di storia: l’epopea napoleonica. La sua rete si estende dalla Spagna alla Russia.

Il 2019 è l’anno del 250 ° anniversario della nascita di Napoleone Bonaparte nato il 15 agosto 1769 ad Ajaccio e la città di Calvi, attraverso l’Ufficio del Turismo Intercomunale, ha voluto essere al centro di questo evento su scala mondiale. Questa commemorazione porterà a molti eventi nella città “Semper Fidelis” su cui avremo l’opportunità di tornare più in dettaglio e che raggiungeranno il loro picco il 15 agosto 2019 con i tradizionali fuochi d’artificio di Calvi che saranno interamente dedicati a Napoleone Bonaparte.
Così è stato il 17 aprile alle 9:15 quando è stato dato il lancio ufficiale di questi eventi.

Un tour guidato della città attorno al tema napoleonico è stato proposto dalle guide della Balagna  si terrà il 2 maggio a Calvi. Questa visita, a cui ha partecipato un piccolo gruppo di visitatori, è stata dedicata alla storia della città e di Napoleone Bonaparte, con una visita ai monumenti più belli della città e una sosta nella cittadella di fronte alla casa del padrino di Napoleone, Laurent Giubega, notabile calvese che accolse il futuro imperatore prima del suo esilio sul continente francese tra maggio e giugno del 1793.

Per le informazioni sulla visita guidata del 2 maggio:  https://www.corsevent.com/categories/visites-guidees/evenement/62693-visite-guidee-de-calvi

Fonte: Corse Net Infos