Calcio, ottime prestazioni delle compagini còrse

Calcio, ottime prestazioni delle compagini còrse. Ottime prove delle compagini còrse in questa giornata di campionato. In primis, l’Ajaccio, impegnato in Ligue 2, che torna dalla trasferta col Parigi con un buon pareggio per 1-1, punto che prolunga la striscia di risultati positivi dei bianco-rossi, ora giunta a quattro (due vittorie casalinghe e altrettanti pareggi esterni). Addirittura, il pari conseguito sul campo dei capitolini (sodalizio in lizza per i play-off) apre il libro dei rimpianti: passati in vantaggio al 31’ grazie a una rete di Bevic Moussiti-Oko, gli ajaccini sono stati, infatti, raggiunti al 90’ da Saïd Arab, vedendo sfumare due punti che sarebbero stati utili per la salvezza. Comunque, il pari resta un risultato soddisfacente, appunto alla luce del valore dell’avversario al cospetto del quale è stato conseguito.

Ancor più soddisfatte le due isolane impegnate in National 1, entrambe vittoriose in casa in incontri impegnativi. Il successo del Bastia-Borgo è stato un’impresa, in quanto i borghigiani hanno conquistato tre importantissimi punti-salvezza prevalendo per 3-1 sull’ostico Red Star Saint-Ouen, compagine in piena corsa per la promozione in Ligue 2. Decisive le prodezze di François Lajugie al 54′, Geoffray Durbant su rigore al 71′ e Wilson Isidor al 72′, a render vana la marcatura di Seybou Koïta al 59′ (valsa il momentaneo pareggio degli ospiti). Tale successo è stato festeggiato anche dal Bastia, che aggiudicandosi per 2-1 lo scontro diretto col Quevilly si è issato in vetta alla classifica, effettuando in un colpo solo il sorpasso sul Quevilly e l’allungo sul Red Star: i turchini sono ora al comando della graduatoria con rispettivamente uno e tre punti su queste due ostiche avversarie. Le reti dei bastiacci sono state realizzate da Chaouki Ben Saada già al 1′ e da Antony Robic al 39′, con gli ospiti a segno solamente al 91′ con Andrew Jung. La prossima giornata di National 1 vedrà Bastia e Bastia-Borgo affrontarsi nel derby còrso, in calendario a Furiani il prossimo 18 gennaio alle ore 18:45: all’andata finì 0-0. L’Ajaccio, invece, continuerà la sua marcia in Ligue 2 ospitando il Caen il prossimo 16 gennaio, quindi il 20 gennaio sarà di scena a Châteauroux nell’ottavo turno di Coppa di Francia.

LIGUE 2, CLASSIFICA DOPO DICIANNOVE GIORNATE: Troyes 38 punti; Tolosa 36; Grenoble 35; Clermont 34; Auxerre 33; Parigi 32; Sochaux e Caen 28; Amiens e Valenciennes 27; Chamois Niort 25; Le Havre 23; Ajaccio 22; Dunkerque 21; Guingamp 20; Chambly 19; Nancy 18; Rodez 16; Pau 14; Châteauroux 13.

NATIONAL 1, CLASSIFICA DOPO DICIASSETTE GIORNATE: Bastia 32 punti; Quevilly 31; Red Star Saint-Ouen 29; Créteil 26; Le Mans e Cholet 25; Laval 24; Orléans e Concarneau 23; Bastia-Borgo, Briochin e Avranches 21; Sète 20; Bourg-en-Bresse e Villefranche 19; Boulogne-sur-Mer 17; Annecy 15; Sporting Lione 14.