Autonomia: un piccolo intoppo per una riunione finalmente prevista giovedì

Ennesimo rinvio per la riunione tra la delegazione còrsa e i rappresentanti dello Stato condotti dal Ministro Darmanin, sul tema quanto predominante quest’anno della revisione dello statuto della Corsica. Inizialmente previsto mercoledì, dopo mesi e mesi di attesa, l’incontro si svolgerà a Parigi giovedì alle 14.

Un leggero spostamento, dunque, conseguenza degli incendi terribili in corso nella regione di Gironda. La situazione catastrofica, che ha già costretto centinaia di persone ad evacuare loro case, richiede la presenza del Ministro dell’Interno Gerald Darmanin.

Gilles Simeoni e il resto della delegazione composta di vari eletti della maggioranza come dell’opposizione, nonostante il piccolo rimpianto di fronte a questo nuovo rinvio, hanno espresso loro comprensione e pensieri all’attenzione dei cittadini coinvolti in quella pessima situazione.

Dopo l’incontro di giovedì a Parigi, il Ministro Darmanin dovrebbe arrivare in Corsica per una visita di circa 24 ore. Non si sa ancora qual sarà il programma di questa breve visita, ma è già sicuro che le domande saranno numerose. Bisogna capire se si tratta di autonomia come lo intendono i nazionalisti còrsi, se si va verso una modificazione della Costituzione per permettere alla Corsica di ottenere i poteri i mesi necessari con cui, secondo la maggioranza all’Assemblea isolana, si potrà agire adeguatamente dinanzi alle problematiche specifiche alla Corsica.

Fonte: Corse-Matin

About Guillaume Bereni

Di Felce (Castagniccia), è padre di 3 bimbi e lavora sia nell'azienda agricola di famiglia, che produce farina di castagne, sia come redattore freelance, per noi e per altre testate, scrivendo in lingua corsa, francese e italiana.

View all posts by Guillaume Bereni →