Alla scoperta del Digenis Akritas con Patrizia Gattaceca

Da un mese, si può già ascoltare il nuovo album della cantante sulle piattaforme numeriche ma si può anche prenotarlo sul suo sito.

Prima di parlare dell’album, vorrei parlare un po’ del Digenis Akritas.
Il Digenis Akritas è un poema epico dell’Impero Bizantino che risalirebbe probabilmente al dodicesimo secolo ma quella vicenda si è svolta prima del 1050 avanti Cristo. Il poema presenta il percorso di un eroe ai confini orientali dell’Impero, alle frontiere del mondo arabo, sulle rive dell’Eufrate.
Digenis significa « due origini » : il personaggio che porta il cognome di Basil, è il figlio di un’emiro arabo e di una principessa bizantina. Akritas è il « guardiano delle frontiere », il suo scopo è di difendere i territori di fonte ai nemici.
Quell’epopea racconta valori come il coraggio, la forza e l’amore. Il Digenis Akritas rapisce la donna amata e la porta con lui nelle sue peregrinazioni. Il testo è diviso in due parti : Il matrimonio dei genitori e le avventure del personaggio.

Parliamo adesso della nascita di quel progetto.
Quell’opera, nasce prendendo spunto durante una conferenza, qualche anno fa, all’Università di Corsica.
Gli scritti sono in greco antico ma sono stati tradotti in italiano da Paolo Odorico, docente delle università, responsabile della cattedra Esprit Mediterranéen ma anchespecialista delle lingue greca e bizantina. Ma Patrizia ha voluto tradurli parzialmente in lingua còrsa e per alcuni lasciarli invece in italiano perché le due lingue sono sorelle.

 

Patrizia Gattaceca voleva che il suo eroe portasse i colori del Mediterraneo. È per questa ragione che ha chiesto ad Antoine Leonelli che suona parecchi strumenti tali la chitarra acustica o classica, il mandolino ecc., Loïc Pontieux per le percussioni. L’album è stato registrato sotto la direzione artistica del chitarrista è compositore Jean-Bernard Rongiconi allo studio Angelina nelle Vallerustie.

 


Livia-Maria Bartoli

Fonte video :

Intervista Patrizia Gattaceca per il progetto

https://www.youtube.com/watch?v=tZy2rW9B3dk

Lo spazio YouTube Teatr’Europa dove si possono ascoltare e vedere qualche brani dell’album :

https://www.youtube.com/user/pesciuanguilla

Altre fonti :

Il website della cantante per prenotare l’album :

https://www.patriziagattaceca.com/

La pagina facebook dell’opera :

https://www.facebook.com/Dig%C3%A9nis-Akritas-299412473800788

Foto del manuscritto greco sul Digenis :

https://www.google.com/url?sa=i&url=https%3A%2F%2Fen.wikipedia.org%2Fwiki%2FDigenes_Akritas&psig=AOvVaw07QJGKHFx9uMCSzYolWvvv&ust=1622922964430000&source=images&cd=vfe&ved=0CAkQjhxqFwoTCPCagKzh_vACFQAAAAAdAAAAABAE

L’articolo del giornale Corse Matin sul Digenis Akritas :

https://jel.corsematin.com/reader/c740a592-e9b9-4c4f-8e3a-d757f45d9641

 

 

Livia Maria Bartoli

Ha 24 anni ed è studentessa all'Università di Corte al terzo anno di Licenza di Lingue Straniere Inglese-Italiano.

A proposito di Livia Maria Bartoli

Ha 24 anni ed è studentessa all'Università di Corte al terzo anno di Licenza di Lingue Straniere Inglese-Italiano.

Vedi tutti gli articoli di Livia Maria Bartoli →