Albert Tomasi campione di Francia di scacchi, Elise Tomasi vice-campionessa

La buona notizia è stata annunciata da Léo Battesti, il presidente della Lega Corsa di Scacchi, via Twitter e sulla pagina Facebook della Lega: Al termine dei campionati nazionali giovanili di Pau, la Lega Corsa passa dal 19° al 4° posto nella classifica federale, con il piccolo Albert Tomasi di Ajaccio che diventa campione di Francia e la piccola bastiese Elise Tomasi vice-campionessa.

Hanno lo stesso cognome ma non c’è alcuna parentela. Albert è di Ajaccio, Elise di bastia. Hanno vinto ciascuno il suo trofeo a Pau, grazie al proprio talento. Molti altri giovani còrsi hanno brillato ai campionati nazionali di Francia, nelle varie categorie d’età. Chjara Sabiani ha conquistato il terzo gradino del podio, Nabil Bouslimi si è piazzato 6°, Baptiste Roux 10°, Alexandre Druau 4°, Matteo Ratier-Fontana 8°, per citarne alcuni.

La politica di formazione della Lega sta portando i suoi frutti. La creazione della “Scola corsa di l’Eccellenza” ha permesso a numerosi talenti di migliorare e perfezionare il loro gioco. Nelle categorie U8, U10 e U12 i giocatori dell’isola hanno dominato. Nella fascia dei Pupilli un titolo e un settimo posto per i bambini e 2 podii per le bambine .

Risultati promettenti anche tra i Pulcini. IN 15 anni di vita la Lega Corsa è ora al 4° posto in classifica federale, davanti a realtà di tradizione scacchistica ben più antica, in regioni con milioni d’abitanti.

Con queste premesse si può tranquillamente presagire un’ulteriore crescita con una forte presenza, nei prossimi anni, in tutte le categorie d’età.
La scelta dell’insegnamento di massa, della scuola di perfezionamento che da quella massa ha creato un’élite, e di un forte legame con tutti i club scacchistici dell’isola si è rivelata vincente!

—-
Fonti: CorseNetInfos.fr – Corse-Echecs.com