Addio Petru Mari: il giornalista fondatore di Mediterradio è morto questa mattina

Oggi, domenica 21 ottobre, Petru Mari ci ha lasciato. Il giornalista che in anni di carriera ha regalato agli ascoltatori ore di trasmissione e di informazione, è morto questa mattina. Tra i suoi maggiori successi in campo professionale ricordiamo le trasmissioni “Kantara” e “Mediterradio”, che volevano inserire la Corsica in una più ampia dimensione mediterranea, e nel caso di Mediterradio, riallacciare un legame tra la lingua corsa e la lingua italiana.

Noi di Corsica Oggi siamo molto riconoscenti verso Petru, l’appoggio che ci ha dato fin dall’inizio, la sua cortesia, il suo continuare ad essere presente anche quando le sue condizioni fisiche rendevano tutto un po’ più faticoso.

Pochi giorni fa, Petru era stato premiato e omaggiato al festival Arte Mare, proprio per il ruolo e l’importanza del suo lavoro.

Vogliamo dirgli grazie e ricordarlo con un’intervista che l’amico e collega Petru-luigi Alessandri gli fece due anni fa, ricordando i vent’anni di Mediterradio e lo spirito che animò quel progetto che lui considerava “naturale” ma che era ed è, a modo suo, rivoluzionario.

Petru Mari 26/10/2016