A Lucciana proteste per il progetto di un grande centro commerciale

La società Fanti Promotion di Biguglia dell’imprenditore Sylvain Fanti doveva presentare alla Commission Départementale d’Aménagement Commercial (CDAC)  la copia rivista e corretta del suo progetto Kalliste. Secondo i suoi oppositori, un centro commerciale di 25.000 m² sarà realizzato nel comune di Lucciana. Un progetto molto contestato.

La società Fanti Promotion sta sviluppando un nuovo progetto di centro commerciale nel comune di Lucciana. Il progetto, modificato a margine sul modulo, è ancora chiamato Kalliste doveva essere presentato oggi davanti alla CDAC.
Nel frattempo, il Cullittivu per a Maestria di U Nostru Sviluppu si è riunito a Lucciana per ribadire la sua opposizione a questo tipo di progetto, ritenuto sproporzionato.

Anche la maggioranza del comune di Bastia è contraria a questo progetto Kalliste che prevede, secondo il collettivo, circa 25.000 m² di spazio commerciale.

Per esercitare pressioni, i membri del Cullittivu per a Maestria di U Nostru Sviluppu  hanno deciso di riunirsi oggi davanti alla prefettura di Bastia per esprimere la loro forte opposizione a questo progetto.

La società Fanti Promotion finora non ha accettato alcuna intervista.

 

Il progetto Kalliste della Fanti Promotion che prevede un centro commerciale di 25.000 m² a Lucciana.

Fonte: France Bleu RCFM