A Bonifacio già numerose presenze all’inizio di questa stagione turistica

In questo periodo di ponti di maggio è difficile prenotare una stanza a Bonifacio.

“Abbiamo avuto un inizio di stagione molto positivo. E dopo il maltempo e gli scioperi è stato un po’ più complicato. Abbiamo avuto un piccolo calo di presenze. Lì, con il ritorno del bel tempo, i clienti tornano e, improvvisamente, siamo molto felici di questo periodo “, afferma Emilien Faedda, direttore dell’hotel Maquis Citadelle.

Stessa soddisfazione per i proprietari dei ristoranti situati sul porto. “Da Pasqua, molto rapidamente, tutti sono arrivati. Facciamo circa 200 coperti al giorno. Il che è molto buono perché equivale ai numeri del mese di luglio. Siamo molto felici, ci sono molti turisti, un sacco di gente del posto, persone di Bastia, persone di Ajaccio“, dice Perrine Panzani, ristoratrice.

800 passeggeri al giorno

A pochi passi, le tradizionali gite in mare sono l’attrazione che attira più turisti. Una delle società specializzate in questo tipo di escursione imbarca 800 passeggeri al giorno, ma il suo direttore preferisce ritardare. “A partire dalla prossima settimana, ci saranno meno festività quindi molta gente arriverà e i numeri saranno molto più bassi”, ha detto Paul Rocca, dirigente della società di navigazione Rocca Croisieres.

Nel 2017, una classifica ha collocato Bonifacio tra le 15 migliori destinazioni in Europa, e non è l’ufficio turistico a dire il contrario. Accoglie quasi 1.000 persone al giorno. “C’erano meno persone rispetto allo scorso anno nel mese di aprile. Per contro, per il mese di maggio c’era più gente che ora”, ha detto Manuela, hostess presso l’Ufficio del Turismo di Bonifacio.

L’anno scorso, la città delle scogliere ha attirato non meno di 1,5 milioni di visitatori. E quest’anno, se questo assaggio di stagione sarà confermato a giugno, luglio e agosto, non sarà da meno.

Fonte: France 3 Corse Via Stella