21esima ghjurnata di Serie A, u riassuntu : l’Inter in cima, una partita scema trà Roma è Juventus

Per a vintunesima ghjurnata di Serie A, l’affisse eranu belle. L’Inter Milan recevia a Lazio, a Juventus andava inde a capitala per sfidà l’AS Roma. Inde a lotta per i posti qualificativi per l’Europa, aspettendu oghje una partita impurtante trà u Torino è a Fiorentina, u Milan AC hè andatu à cunfruntà in trasferta a squadra di Venezia, mentre l’Atalanta sfidava l’Udinese inde elli è u Napoli recevia a Sampdoria. Eccu u riassuntu di una fine de settimana assai ricca.

L’Inter vince è ripiglia u primu postu

Eri hè statu un mumentu specialu per l’allenatore di l’Inter, Simone Inzaghi. Ghjuchendu per u primu postu in classifica di a Serie A, l’Inter Milan sfidava a Lazio, squadra di cui Inzaghi è statu una bandera, un simbolu, cume ghjucatore è dinù allenatore. Ma u fratellu di Super Pippo hè rimastu cuncentratu è bravu per purtà à so squadra versu à a vittoria.

Un hè statu facile in u primu tempu, Bastoni apprendu u puntaghju cù un tiru precisu (30’) ma subitu dopu, Ciro Immobile apprufita di un sbagliu di u portiere laziale per parighjà (35’). Ci vole aspettà u secondu tempu (67’) per vede Skriniar pichjà una bella testata nant’à un passaghju di Bastoni… Sempre ellu. A partita si finisce 2-1 per l’Inter.

 

A Juventus lotta “fino alla fine”, è vince

A partita più scema di questa vintunesima ghjurnata di Serie A si è ghjucata in Roma, induve i giallorossi sfidavanu a Juventus. Dopu 70 minute di ghjocu, a Roma di Mourinho pensava sicuramente chì l’affare eranu fatte. Tammy Abraham avia apertu u puntaghju (11’) è ancu se Dybala era riesciutu à parighjà pocu tempu dopu per i bianconeri (18’), i ghjucatori di a Roma avianu tiratu à segnu duie volte in principiu di secondu tempu cù Mkhytarian (48’) è Pellegrini (53’).

3-1 per i giallorossi… Ma a Juventus un si arrende mai, ancu se a squadra hà vistu Federico Chiesa esce di u campu dopu una ferita. I Juventini riportanu u puntaghju à 3-2 cù una rete di Locatelli, nant’à un serviziu di Morata (70’). Solu duie minute dopu, Kulusevski ammazza i giallorossi cù un tiru à segnu per u 3-3 (72’).

E un hè ancu finitu ! L’instanchevule De Sciglio apprufita di un sbagliu di u difensore romanista Smalling per tirà à segnu (77’). 3-4, a Roma hè scuzzulata, ma li vene un’ultima opportunità di salvà u risultatu quandu De Ligt vene espulsatu per una manu : rigore per l’AS Roma. Pellegrini tira, ma Szczesny para (83’).

A partita, cumpletamente scema, si chiude 3-4 per a Juventus.

 

L’altri risultati

Inde a sfida per i posti qualificativi per l’Europa, u Milan cunserva u secondu postu dopu una vittoria tranquilla in Venezia (0-3). I tiri à segnu sò stati numerosi in Udine, ma micca pè i patroni di casa : L’Atalanta vince 2-6 contru à i friulani è piglia u quartu postu. Da a so parte, a squadra di Napoli vince 1-0 contru à à Sampdoria è si ferma à u terzu postu. In fine di ghjurnata oghje si ghjoca Torino-Fiorentina : l’incontru è maghjore per i Viola chì possunu, cù una vittoria, avvicinassi di u quintu postu detenutu da a Juventus.

Più bassu in classifica, Sassuolo espugna l’Empoli in Toscana (1-5). A Salernitana, ultima di Serie A, si dà appena d’aria cù una vittoria in Verona contru l’Hellas (1-2). L’affare so sempre più difficiule per u Genoa, scunfittu in Marassi da La Spezia (0-1). Ora si aspetta a partita trà Cagliari è Bologna (dumane, 20:45), impurtanta pè à corsa à a salvezza di i Sardi.

Immagine : Marco Pomella 

About Guillaume Bereni

Di Felce (Castagniccia), è padre di 3 bimbi e lavora sia nell'azienda agricola di famiglia, che produce farina di castagne, sia come redattore freelance, per noi e per altre testate, scrivendo in lingua corsa, francese e italiana.

View all posts by Guillaume Bereni →